IL XXXVII LICEO DI VARSAVIA, INTITOLATO A JAROSŁAW DĄBROWSKI

Quest’anno ricorre il 65 anniversario dalla fondazione della nostra scuola e possiamo dire che di continuo essa si rinnova. Ad alcuni cambiamenti, anche se abbastanza recenti, ci siamo già adeguati: da tre anni ormai i nostri alunni affrontano il nuovo esame di maturità, seguito alla riforma della scuola in Polonia. I risultati, pienamente oggettivi, costituiscono un buon biglietto da visita per la nostra scuola: in quasi tutte le materie di insegnamento la media dei punti ottenuti è stata superiore alla media registrata complessivamente in tutte le scuole di Varsavia. La maggioranza dei nostri allievi (l’86%) ha superato le selezioni di ammissione agli studi universitari gratuiti, in totale il 99% degli allievi ha cominciato gli studi universitari in diversi atenei.

La novità più importante, che rende interessante l’offerta formativa scolastica del nostro liceo, è il nuovo sistema di insegnamento delle lingue straniere, introdotto in quest’anno scolastico nelle prime classi: durante le ore di lingua straniera gli allievi di tutte le sezioni (tranne “B” di indirizzo linguistico) si riuniscono in gruppi di apprendimento “interclasse”, suddivisi a seconda del livello di conoscenza della lingua inglese o tedesca (le altre lingue insegnate sono italiano e russo).

La scuola cerca di mantenere le sue ottime tradizioni, tra cui gli scambi culturali, soprattutto con le scuole italiane e tedesche. Nell’anno scolastico 2006/2007 si sono effettuati scambi con i giovani di Neu-Ulm, di Rieti e della Sicilia. Dall’anno 2005 partecipiamo (insieme alle scuole di Spagna e Grecia) al progetto dell’ Unione Europea Socrates-Comenius. Dall’anno scorso siamo in contatto con il “Liceo Sociale della Comunità Polacca” di Grodno e abbiamo invitato qualche alunno di questa scuola a Varsavia. Quest’anno è venuto da noi un altro gruppo di Grodno e in maggio la classe II F è partita per la Bielorussia e la Lituania. Speriamo che questo scambio sia effettuato sistematicamente.

Ai nostri allievi proponiamo diverse forme di apprendimento e di approfondimento dei propri interessi. Nella biblioteca scolastica ha sede la redazione della rivista “Propozycje” (Proposte), di cui quest’anno ricorre il decimo anniversario; nella biblioteca sono organizzate anche lezioni e incontri di poesia. Da qualche anno esiste anche un teatro scolastico. Un gruppo della Croce Rossa e dei volontari organizzano ogni anno iniziative di beneficenza e si occupano dei loro assistiti. I nostri allievi conseguono anche numerosi successi sportivi, e dal novembre 2006 possono allenarsi nel moderno campo sportivo, recentemente completato.